Carlotta e Andrea
Via Carducci, 14 - Parma

Dal lunedì al sabato
09:00 - 12:30 / 15:30 - 19:00
Chiuso giovedi pomeriggio
e la domenica

Carlotta e Andrea

Posted in Le nostre spose

Carlotta e Andrea si sono conosciuti grazie ad amici in comune e dopo dieci anni di storia d’amore e la nascita della figlia Gaia hanno deciso di sposarsi per consolidare il loro amore e la loro famiglia.

Per le nozze Carlotta e Andrea hanno scelto la parrocchia di San Prospero a Marore, una piccola chiesetta che è sempre piaciuta ad entrambi gli sposi per la sua semplicità. Era desiderio degli sposi celebrare un matrimonio intimo e raccolto con le rispettive famiglie e gli amici più stretti.

Il ricevimento è stato organizzato al Castello dell’Elfo, una splendida struttura medievale immersa nel verde che si presume fosse la torre di avvistamento degli Armigeri. La location è piaciuta fin da subito a Carlotta ed Andrea per la posizione immersa nel verde che ha consentito ad ospiti e bambini di godere degli spazi esterni per festeggiare e giocare.

L’allestimento scelto da Carlotta ha seguito uno stile raffinato e romantico sottolineato dal color rosa cipria, la nuance che ha caratterizzato le decorazioni floreali, il bouquet, le bomboniere, le scarpe da sposa e particolari dell’abito di Andrea e della piccola Gaia.

L’abito da sposa di Carlotta

La sposa desiderava un vestito in pizzo ma non aveva in mente uno stile o un modello preciso per il suo abito da sposa. Dopo varie prove ha scelto il meraviglioso modello Primrose firmato St. Patrick per la Collezione La Sposa 2018. Si tratta di un romantico abito principesco caratterizzato da un corpetto in pizzo con effetto tattoo che mette in risalto décolleté e schiena e un’ampia gonna a balze in tulle ed organza.
Carlotta ha completato il wedding look con un velo in tulle con bordo in raso e roselline di color rosa tenue che hanno arricchito la sua acconciatura semi raccolta.

Concludiamo il racconto riportando le parole della nostra sposa.

“Ho scelto Stefania Spose dietro consiglio della mia collega che si era rivolta a Paola per il matrimonio della figlia e mi sono trovata benissimo. Paola è bravissima, le ho chiesto di provare vari modelli perché non avevo un’idea precisa di quello che potesse piacermi e tutti gli abiti che lei mi aveva proposto mi stavano bene. Solo guardandomi sapeva già quali modelli farmi provare. Dopo varie prove ho scelto un meraviglioso abito principesco con gonna a balze e corpetto in pizzo.

Paola è stata dolcissima anche con la mia bimba Gaia, mi ha aiutata a scegliere un delizioso vestitino da cerimonia anche per lei e le ha fatto fare anche una mini sfilata in atelier!”