Martina e Manuela: nozze fiabesche a Verona
Via Carducci, 14 - Parma

Dal lunedì al sabato
09:00 - 12:30 / 15:30 - 19:00
Chiuso giovedi pomeriggio
e la domenica

Martina e Manuela: nozze fiabesche a Verona

Posted in Le nostre spose

Martina e Manuela si sono conosciute a lavoro e inaspettatamente è sbocciato subito l’amore: dopo soli due mesi che stavano insieme hanno deciso di sposarsi. Una sera mentre erano sedute insieme sul divano Manuela ha chiesto all’improvviso a Martina: ”Ma se ti chiedessi di sposarmi?”. Martina pensava che si trattasse di uno scherzo, invece quando Manuela le ha rifatto la proposta ha capito che stava facendo sul serio e le ha risposto immediatamente di sì!

La cerimonia si è svolta a Verona presso il Museo degli Affreschi nella suggestiva Sala delle Muse in cui è stato ricostruito l’ambiente di un palazzo veronese del Cinquecento con meravigliosi affreschi che raffigurano dee mitologiche, divinità fluviali e di ninfe delle acque. Il Museo degli Affreschi sorge nell’area di un ex convento del XIII secolo nella cui cripta è collocata la tomba che secondo la tradizione custodì il corpo di Giulietta.

Martina e Manuela hanno organizzato un ricevimento intimo nel loro giardino che per l’occasione si è trasformato nel magico mondo di Alice nel paese delle meraviglie. I tavoli sono stati allestiti sotto una tensostruttura con luminarie, tanti fiori colorati e fiocchi di raso bordeaux, il colore che Martina ha scelto per decorare i tavoli e il suo abito da sposa. Nel giardino poi è stato allestito anche un corner dedicato al taglio della torta decorato con orologi e carte da gioco che richiamavano l’ambiente fiabesco di Alice nel paese delle meraviglie.

L’abito di Martina

Per il suo giorno da favola Martina ha scelto un meraviglioso abito principesco color avorio firmato Aurora Nicole della collezione 2018 realizzato in tulle e pizzo rebrodè e personalizzato con applicazioni in pizzo chantilly di colore bordeaux e un bellissimo fiocco posteriore legato in vita sempre in colore bordeaux. La sposa poi ha completato il wedding look indossando un paio di converse bianche con lacci in raso bordeaux.

 

“Avevo in mente di prendere un abito elegante ma non troppo appariscente – ha detto Martina – ma poi alla fine ho preso un modello completamente diverso da quello che avevo in mente. Dopo aver provato quasi dieci abiti ne ho visto uno ancora confezionato e ho chiesto a Paola di farmelo vedere. Nel momento in cui ha aperto la custodia e l’ho intravisto mi sono messa a piangere e ho detto: ”È il mio!”. Me lo sono provato e sembrava disegnato appositamente per me, non è stato necessario neanche stringerlo, mi stava perfetto addosso!
Ero da sola a scegliere l’abito, Paola è stata carinissima, mi è stata vicina e mi ha sostenuta durante la scelta e le prove del vestito, ha fatto di tutto per non farmi sentire sola e grazie a lei ho trovato l’abito perfetto per il mio matrimonio.”