Modelli di abiti da sposa: come scegliere quello perfetto per il proprio fisico
Via Carducci, 14 - Parma

Dal lunedì al sabato
09:00 - 12:30 / 15:30 - 19:00
Chiuso giovedi pomeriggio
e la domenica

Modelli di abiti da sposa: come scegliere quello perfetto per il proprio fisico

Posted in Nuove collezioniTrends & Tips

La scelta dell’abito da sposa può rivelarsi impegnativa perché ogni donna cerca il vestito che rispecchi a pieno il proprio stile, che possa esaltare la propria bellezza e che sia in perfetta sintonia con le proprie emozioni.

Conoscere bene il proprio fisico può essere la carta vincente per scegliere l’abito perfetto: un modello capace di mettere in risalto i tuoi punti di forza e valorizzare a pieno la tua naturale bellezza. In questo articolo troverai preziosi consigli per scegliere i migliori modelli di abiti da sposa in base alla tua silhouette, esaltare la tua femminilità ed essere perfetta nel tuo grande giorno.

Fisico a clessidra

È la silhouette femminile per eccellenza, si caratterizza per proporzioni equilibrate, spalle e fianchi della stessa ampiezza e vita sottile. Esempi di VIP che hanno questo tipo di fisico sono Scarlett Johansson, Beyoncé e Kate Winslet.

Il fisico a clessidra ha forme armoniose e proporzionate quindi consente di spaziare molto nella scelta dell’abito da sposa: sono perfetti i modelli a sirena che valorizzano il punto vita, gli abiti sottoveste che sottolineano elegantemente l’armonia della silhouette e quelli con taglio scivolato che accarezzano le seducenti forme del corpo. Ideali gli abiti con bustier per dare risalto al punto vita, sono perfetti anche quelli con forma allungata che non si fermano in vita ma proseguono lungo i fianchi fasciandoli ed esaltandoli al massimo. Riguardo allo scollo puntate su quello a cuore se avete un bel decolleté oppure scegliete un abito mono spalla se avete poco seno. Via libera poi a tutti gli accessori che segnano il punto vita come cinture, ricami e applicazioni.

Per la donna clessidra sono invece sconsigliati gli abiti stile impero perché non valorizzano l’equilibrio delle forme e il punto vita.

Fisico a mela

Il fisico a mela è caratterizzato da spalle arrotondate, girovita e busto importanti e gambe sottili, il volume quindi si concentra nella parte centrale del corpo che non ha il punto vita segnato. Vip che hanno questa tipologia di silhouette sono Sabrina Ferilli, Maria Grazia Cucinotta, Drew Barrymore e Adele.

Per questo tipo di body shape l’obiettivo è slanciare la figura spostando l’attenzione dal punto vita verso il decolleté. Focalizzatevi quindi su modelli stile impero caratterizzati da un corpetto tagliato sotto il seno da dove poi parte la gonna, in questo modo non fascerete le forme.

Perfette le scollature ampie, soprattutto a “V”, con applicazioni, ricami e pizzi che visivamente slanciano la figura riequilibrando le proporzioni del corpo.  Se avete gambe snelle e toniche potete scegliere un abito da sposa corto che metta in evidenza il vostro punto forte, oppure se vi sembra una scelta troppo azzardata orientatevi su un modello da principessa, la gonna più ampia del corpetto creerà una giusta proporzione rispetto al busto.

Per la donna con il fisico a mela sono sconsigliati i modelli a sirena e sottoveste perché fascerebbero troppo il busto mettendo in evidenza l’ovale centrale del corpo

Fisico a rettangolo

Il fisico a rettangolo è tipico delle donne longilinee, sportive e con poche forme, è caratterizzato da spalle, vita e fianchi con la stessa ampiezza. Se braccia e spalle sono muscolose e il seno è piccolo può risultare un fisico piuttosto “mascolino”. Star che hanno questo tipo di body shape sono Keira Knightley, Cameron Diaz e Gwyneth Paltrow.
Se avete questa silhouette l’obiettivo è dare movimento e ricreare visivamente le curve dove non ci sono. Per questo potete orientarvi su abiti da sposa strutturati con gonne ampie, vaporose e con sovrapposizioni come balze e ruches per creare movimento e scegliere tessuti sostenuti come il tulle o la seta mikado in modo da donare più volume e ammorbidire le forme spigolose.

Per quanto riguarda gli scolli sono perfetti quelli a barchetta e all’americana perché puntano il focus sulle spalle atletiche oppure potete scegliere un sensuale scollo sulla schiena.

I modelli ideali per il fisico a rettangolo sono quindi gli scivolati e quelli da principessa perché donano movimento e volume. Meglio evitare invece gli abiti sottoveste che sono più indicati per chi ha forme generose.

Fisico a pera

Il fisico a pera è caratterizzato nella parte alta da spalle strette, seno da minuto ad abbondante, braccia sottili e punto vita segnato mentre nella parte bassa le forme diventano più morbide con fianchi larghi, gambe e glutei pieni. Esempi di star che hanno questo tipo di silhouette sono Kim Kardashian, Jennifer Lopez e Valeria Marini.

Se avete il fisico a pera, il vostro obiettivo principale è creare armonia tra la parte alta e la parte bassa del corpo scegliendo abiti che valorizzino il busto e accarezzino i fianchi senza segnarli come i modelli A-line, gli scivolati e i vestiti da principessa.
Le scollature ideali sono quelle senza spalline, dritte e a cuore, oppure quelle a barchetta che conferiscono l’effetto ottico di ampliare le spalle. In alternativa, potete scegliere abiti con maniche ad aletta o spalline ampie arricchite con applicazioni e strass, sempre per enfatizzare le spalle. Un’altra astuzia è scegliere abiti con corpetti aderenti, magari anche lavorati con inserti tattoo su decolleté, spalle e braccia per mettere in risalto le spalle e minimizzare i fianchi.

Sono sconsigliati invece i modelli a sirena perché accentuerebbero la sproporzione tra spalle e fianchi.